martedì 4 novembre 2008

Stitchery

Rieccomi. Ho scoperto un nuovo tipo di ricamo: lo stitchery. Consiste nel ricamare dei disegni country o simili a punto indietro, punto erba ed altri punti che non ho ancora scoperto, tingere la stoffa con caffè o the (io ho usato il Nescafè) e colorare i particolari con colori per tessuti o altro. L'ho semplificato all'estremo perchè non so spiegare con precisione tutti i passaggi. Anzi se qualche anima buona vuole dare suggerimenti o correzioni è la benvenuta! Partendo dal blog di Rosa , mi sono inoltrata in altri blog dove c'erano esempi e disegni. Quello che vedete nella foto l'ho copiato da Sabrina ed è molto semplice da realizzare. Ora cercherò altri disegni (o ne farò io) e preparo qualche regalino di Natale (naturalmente per gente che non ha mai ricamato! Altrimenti vedrebbero subito le magagne!).
A presto


9 commenti:

crafty ha detto...

complimenti
hugs
joan
the real crafty

Gloria ha detto...

bello!
anche io ho sentito di queste tecniche e volevo scoprire qualcosa in più!
comunque mi sembra ti sia venuto piuttosto bene per essere il primo esperimento!!

Stefy ha detto...

..anche a me piace tanto lo stitchery!
Grazie per aver partecipato al mio blog candy :)
lo scrap mi affascina, anche se non ho mai provato..
un bacio
stefy

LaaLaa ha detto...

anche io sono intrippatissima con lo stitchery :)))))))))))

Simona ha detto...

Anche se non lo so fare e quindi sono profana in queste cose dico che è molto carino... e che pazienza.... proprio bello!!!!!
Ciaooooo!!!!

Enri_Enfa ha detto...

che bello!!!!

Simona ha detto...

Ciao Dada
un premio per te sul mio blog!
Simo

Tania ha detto...

bella idea la stoffa ritagliata per la lingerie

Rosa Piff78 ha detto...

ma è bellissimo brava!!!!!!!!!!wow ti ho proprio contagiata eh!!!anche io stò facendo un'altro lavoro poi ti farò vedere